Lascia un commento

Android Auto

Linux is everywhere! Dai supercomputer al termostato di casa vostra, il kernel linux è ovunque, la vittima del giorno sono i computer di bordo preinstallati sulle autovetture, diventati di botto obsoleti con l’introduzione di Android Auto.

Screenshot_20180513-133556

Applicazioni proprietarie difficilmente aggiornabili e con costosi upgrade da acquistare dalla casa produttrice, si parla anche di 300-400€ per un semplice aggiornamento, mappe che diventano presto obsolete e spesso gli aggiornamenti vengono rilasciati a pagamento dopo 3-4 anni, in questo contesto entra a gamba tesa Android Auto, un sistema completo dedicato alle auto basato su kernel linux. La lista dei brand che ha adottato questo sistema è già lunga e tende ad ampliarsi ma la novità vera è che potremo usare Android Auto anche senza un computer di bordo ma semplicemente utilizzando il nostro smartphone.

Guida e smartphone non vanno molto d’accordo, distrarsi è un attimo e le conseguenze possono essere disastrose per noi e per gli altri, l’interfaccia di Android Auto punta al minimalismo estremo, pochi comandi e mirati, sulla dashboard troveremo in bella vista l’accesso ai contatti, applicazioni musicali e quelle relative al navigatore.

Dalle impostazioni di Android Auto si accede direttamente al Play Store dove troveremo un elenco di applicazioni dedicate. L’elenco è piuttosto vario, si va da quelle di messaggistica Skype, Messenger, Whatsapp, Telegram solo per cintarne alcune a quelle dedicate alle mappe come Waze. C’è una sezione dedicata alle news e anche la presenza di alcuni software dedicati al lavoro come WebEx Cisco per joinare i vostri meeting direttamente dall’ automobile nel caso rimaneste imbottigliati nel traffico.

Comandi

La parte più importante dedicata alla sicurezza è relativa ai comandi, Android Auto supporta i comandi al volante ma ci lascerà accedere a tutte le features anche tramite comandi vocali. L’assistente vocale è quello di Google, attivabile con “Ok Google”, la lista dei comandi è varia ed in continua evoluzione, attualmente possiamo inviare messaggi, chiamare, impostare il navigatore, trovare locali o altri POI come distributori di carburante. Tra le features in arrivo anche quella di prendere appuntamenti in modo automatico.

Conclusioni

Android Auto ha dei vantaggi enormi rispetto alle vecchie soluzioni, il fatto stesso di poter usare applicazioni Android gratuite e costantemente aggiornate fa di questo Software un Must Have. Lo smartphone è ormai vissuto come estensione del corpo, implementarlo in Auto come centro di controllo delle applicazioni è sicuramente la naturale evoluzione.

Android Auto è gratuito e installabile direttamente dal Play Store, per saperne di più vi lascio il link al sito ufficiale: Android Auto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: