2 commenti

Linux MultiMedia Studio: L’ Home Recording è servito.

Tra i software musicali di maggior diffusione c’è sicuramente la categoria dei music creation software, il successo planetario è dovuto sicuramente all’ interfaccia utente più user friendly rispetto alle controparti professionali e alla facilità di realizzazione di un progetto anche senza grosse conoscenze tecniche musicali.

Linux MultiMedia Studio si colloca di prepotenza in questa fascia, a dispetto del nome c’è una versione disponibile anche per Windows, occupa pochissimo e garantisce la compatibilità con gli standard più utilizzati, MIDI, SF2, VST e VSTi per citarne alcuni, in ultimo è distribuito sotto licenza GPL.

Interfaccia

Chi mastica qualcosa di home recording si troverà facilmente a proprio agio, quelli totalmente a digiuno avranno dalla loro una documentazione davvero copiosa e totalmente in italiano. Sulla sinistra troveremo una selezione di plugins che va da un SF2 player ad un emulatore di SID, vera chicca per gli amanti dei suoni retrò, subito sotto troveremo un menù per la gestione dei progetti con alcuni demo, la sezione samples e quella strumenti. La parte del leone la fanno naturalmente strumenti e samples per musica house ma anche gli appassionati di altri generi troveranno roba per divertirsi.

Immagine

Strumenti

Come ogni music creation software che si rispetti avremo un mixer, plugins, gestore di samples e vsti e una selezione effetti per plasmare il sound a nostro piacimento. La qualità generale è di buon livello e permette di fermare un’ idea piuttosto che creare una vera hit partendo dal nulla. Per i linuxari più smaliziati e già addentrati nell’ argomento c’è la possibilità di gestire l’audio tramite Jack quindi garanzia di minor latenza per la gestione dei VSTi. Chi non avesse una tastiera MIDI per gestire le tracce può semplicemente utilizzare l’editor manuale pennellando le note sul sequencer.

Conclusioni

LMMS è uno dei software migliori per Linux nell’ambito musicale, è leggerissimo e non particolarmente complesso. Per Windows ci son diverse alternative ma essendo gratuito e ben supportato darei una possibilità.

Link di riferimento:

http://lmms.sourceforge.net/home.php

http://lmms.sourceforge.net/wiki/index.php/It:0.4:Manuale

Annunci

2 commenti su “Linux MultiMedia Studio: L’ Home Recording è servito.

  1. […] Linux MultiMedia Studio: L’ Home Recording è servito ::: Nerd Slider […]

  2. Hello! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be okay. I’m undoubtedly enjoying your blog and look forward to new posts. fkaaeeaeadcf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: